Disegno e decorazione di un vaso neolitico.

Classe 1 – l’esercizio è proposto agli alunni della classe prima, dopo avere studiato l’arte preistorica. L’uomo presitorico raffigurava animali nelle pitture e nei graffiti rupestri per finalità propiziatorie.

Il primo esempio di sistema architettonico (sistema trilitico) sono state le opere megalitiche come menir, cromlech e dolmen:

un antico dolmen

Le prime sculture sono antichissime circa 25000 anni A.C. come la Venere di Willendorf, rappresentava la fertilità femminile. Le sue forme sono accentuate.

Venere di Willendorf

Infine l’abilità artistica con finalità estetiche compare nel periodo Neolitico, con la realizzazione di vasi decorati con elementi ornamentali per lo più geometrici e lineari come motivi a zig zag, spirali, punti realizzati con strumenti accuminati sul vaso fresco.

Il compito per i ragazzi sarà quello di disegnare la forma di un vaso neolitico, quindi dalla forma molto semplice, e inventare un motivo ornamentale-decorativo e disegnarlo sul vaso.

Qui sotto un esempio di decorazione lineare e geometrica, disegnata con un programma di fotoritocco e l’aiuto della tavoletta grafica, partendo da una foto di base che raffigura un vaso antico:

Vaso neolitico foto dell’originale prima dell’elaborazione
prof.Sandro
About prof.Sandro 39 Articles
Insegnante di Arte e Immagine alla Scuola Sec. di I Grado "L.Chinaglia" di Montagnana (PD), a partire dall' Anno Scolastico 2017-2018.

Be the first to comment

Leave a Reply