ARTE VASCOLARE ANTICA GRECIA vasi figure nere su sfondo rosso

Con gli alunni della classe prima abbiamo visto i due tipi di produzione vascolare dell’antica Grecia: quelli più antichi hanno raffigurazioni che seguono una composizione più misurata e semplice, spesso con simmetrie abbastanza rigide. Le figure sono nere su sfondo rosso, con tratti lineari stilizzati. Al contrario quelli successivi hanno figure rosse su sfondo nero, spesso disposte con uno schema compositivo più libero e  incise con caratteri e stili più realistici.

Vediamo un bellissimo esempio dal British Museum che ci suggerisce anche un altro elemento tipico della produzione dei vasi antichi in Grecia, ossia la preferenza per soggetti ispirati alle storie epiche della mitologia tradizionale greca.

Per un esrcizio clil riportiamo la traduzione, l’alunno può confrontarla con il testo sopra per un esercizio di comprensione della lingua inglese.

traduzione:

Questa anfora di 2,500 anni mostra il mitico eroe greco Eracle che lotta con il gigante Anteo. Nel mito Anteo era figlio di Gaia, la terra, ed era invincibile fintanto che rimaneva in contatto con il terreno. Eracle ha dovuto usare il suo ingegno per sconfiggere Anteo. Dopo aver capito che non poteva essere sconfitto usando tecniche convenzionali di lotta, l’eroe solleva il suo avversario dal pavimento e lo uccide. Qui Eracle è raffigurato sulla sinistra ed è accompagnato da Atena (la dea della saggezza) e HERMES (Messaggero degli dei).

Sandro Boselli
About Sandro Boselli 20 Articles
Insegnante di Arte e Immagine alla Scuola Sec. di I Grado A.S. 2017-2018 sede: Montagnana I.C.S. "L.Chinaglia". - - - - -